POSSIBILITÀ di CAVA DALL'ALTO

Si presenta in questa pagina l'eventualità di una coltivazione della pietra "dall'alto", cioè dalla cima del pianoro dell'Alfina. L'accesso da un piano superiore, abbastanza regolare, con lo sviluppo di una cava a gradini sembra essere tra i modi riccorrenti dell'estrazione dall'Età del Ferro (vedi par es. Populonia, Camporeale 2010) fino ad oggi. La cava quadrangolare a gradini era frequentissima in epoca romana e medievale.

Allo stadio iniziale della ricerca non vorremmo scartare questa possibilità, a maggior ragione quando si intravede una possibile diffusione dei prodotti (conci di tufo, macine o grossi blocchi architettonici in leucitite) per via stradale sul pianoro stesso, in direzione di Bolsena e della zona littorale. La ricerca sviluppata nell'ambito dell'ORViAMM dovrà trattare questa problematica e validare o confiutare questa ipotesi.

cava-dall-alto.png

Una coltivazione dall'alto comporterebbe molto probabilmente un'estrazione del tuffo in quanto esso costituisce il materiale di copertura la cui rimozione -almeno che fosse stata avvenuta anteriormente dall'erosione- deve intervenire prima per dare accesso al tetto della colata di leucitite.

Tuttavia, come evidenzia il disegno, il combinare un pendio con una tecnica a gradini poteva permettere sia di cavare direttamente la lava, sia di cumulare la coltivazione della leucitite con quella del tufo.

Finalmente ci si può anche considerare la possibilità che una coltivazione "dall'alto" completasse l'estrazione che interveniva sui grandi fronti settentrionali attaccati alla parete verticale del cuore della colata, laddove la roccia era regolare e massiccia. Questa grande coltivazione a carattere probabilmente industriale poteva essere completata da un'estrazione dall'alto, realizzata da unità produttive modeste, pertinenti ad artigini o a concessionari. Si può anche concepire che tale coltivazione "dall'alto" avesse, in quanto unica tecnica allora attuabile, preceduto nel tempo l'apertura di grandi fronti di taglia. Puo darsi che quest'ultimi fossero stati resi possibili solo col portare nell'ambito delle cave tutt'un'ingegneria maturata nella pratica militare o mineraria.

zoom-cava-dall-alto.png

Data ultimo aggiornamento: 17/04/2013